Ghiviborgo - Grosseto 5-0

30 aprile 2017

Ghiviborgo – Grosseto 5-0
GHIVIBORGO: Giusti, Lucarelli, Mei, Benga, Verruschi, Gambadori (4’ st Lelli), Bozzi, Catanese, Abdu (11’ st Marigliani), Zuppardo, Giordani (27’ st Paccagnini). A disp. Leon, Lecceti, Barretta, Safina, Guastapaglia, Russo. All. Pascucci.
GROSSETO: Novara, Fiacco (13’ st Manciante), Pisaniello, Saitta, D’Adamo, Diomande, Minunzio, Ascione (38’ Patane), Loffredo (1’ st Bartolini), Marchionni, Biondo. A disp. Mileo. All. Federici.
ARBITRO: Lipizer di Verona (Penasso di Albenga e Zanin di Savona)
RETI: 13’ e 30’ st Zuppardo, 33’ e 41’ Giordani, 35’ st Marigliani.
NOTE: Giornata calda ma ventilata. Terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Abdu. Angoli 8-1. Recupero: 2’ + 1’.
 
Il Ghiviborgo supera il malcapitato Grossetto e si guadagna la certezza di disputare i play out. A 90’ dal termine è ancora tutto da decidere, dal momento che la griglia non è ancora definita e tutto può ancora succedere. Ghiviborgo, Fezzanese e Viareggio sono certe dei play out ma non della posizione, il Jolly Montemurlo può ancora sperare di raggiungere e superare il Sestri Levante. Il Grosseto si presentava al Bui ai minimi termini. Solo quindici elementi per altro molto giovani ed il solo allenatore al seguito. Una squadra che ci ha provato e che ha giocato con onore. Dispiace vedere così una squadra che solo pochi anni fa era protagonista in Serie B. La gara è sempre stata in mano al Ghiviborgo. Mister Pascucci ha mescolato un po’ le carte in vista delle ultime gare decisive. Subito pericoloso Giordani dopo 40 secondi, ma il portiere ospite para a terra. Al 13’ Zuppardo di testa insacca,sugli sviluppi di un cross di Verruschi. La superiorità del Ghiviborgo è evidente e viene concretizzata al 33’ quando Giordani centra l’incrocio con un gran tiro da fuori area. Zuppardo protagonista sfortunato al 34’ con una traversa sugli sviluppi di un pallonetto ed al 35’ con un palo.  Il 2-0 però è momentaneo, perché al 41’ è sempre Giordani ad andare a segno, dopo un assist di Catanese. Nella ripresa la musica non cambia, nonostante la girandola di cambi da entrambe le parti. Al 18’ ci prova Catanese, ma il suo tiro termina alto. Al 27’ si rivede in campo Paccagnini, al rientro in una gara ufficiale dopo oltre tre mesi. Al 30’ Zuppardo cala il poker: l’attaccante è più veloce di tutti ad avventarsi su una corta respinta del portiere grossetano, su un tiro precedente di Marigliani. I ruoli si invertono al 35’ quando è appunto Marigliani che insacca dopo una respinta su un tiro di Zuppardo. Tre punti importanti che blindano i play out. Domenica la trasferta sul campo del Ligorna servirà a delineare definitivamente lo scenario finale.

Altre Pagine

Gsd Ghivizzano Borgoamozzano
Piazza IV Novembre 4
Coreglia Antelminelli
55025
P.iva: 02285880460
Cf: 02285880460