Ghiviborgo-Sestri Levante 1-1

17 settembre 2017

Ghiviborgo-Sestri Levante 1-1
GHIVIBORGO: Cannella, Chelini (34’ Kalifa), Diana, Zagaglioni (37’ st Barretta), Lecceti, Villagatti, Frati (24’ st Michelotti), Bassano, Di Paola, Pagano, Rubechini A disp. Leon, Coselli, Marigliani,  Nottoli, Della Nina, Micchi All. Venturi.
SESTRI LEVANTE: Adornato, Pedetta, Angelotti, Rustichelli, Benga Samba, Pane, Spaltro (41’ st Garrè), D’Ambrosio (12’ st Solinas), Gonzales, Ianniello, De Vivo (17’ st Battaglia) A disposizione: Confortini, Moses, Bolelli, Giordani, Gargano, Cuneo All. Amoroso.
ARBITRO: Gandolfo di Brà (Santoruvo di Piacenza e Franco di Padova).
RETI: 13’Gonzales, 15’ st Zagaglioni.
NOTE: Giornata ventosa, terreno di gioco perfettamente agibili. Espulso al 16’ il tecnico del Sestri Levante Amoroso per proteste ed al 24’ Diana per gioco falloso. Ammoniti: Bassano, Pagano, Di Paola, Zagaglioni, Angelotti. Angoli 6-3. Recupero: 4’ + 4’. Spettatori circa 200. Prima del calcio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime dell’alluvione di Livorno.
 
 
Un Ghiviborgo volitivo e di carattere, torva un pareggio contro il Sestri Levante degli ex Amoroso e Samba. Un pareggio che alla fine sta stretto alla truppa di mister Venturi che recrimina per una espulsione un po’ troppo affrettata di Diana e per alcune decisioni arbitrali apparse quanto meno opinabili. I liguri passano al minuto 13: Spaltro mette in mezzo dalla fascia sinistra, ed in mezzo all’area Gonzales insacca con un colpo di testa che beffa Cannella proteso comunque in tuffo verso l’incrocio dei pali. Poco dopo al 15’ il direttore di gara espelle mister Amoroso colpevole di proteste, anche se il provvedimento appare eccessivo. Situazione analoga al 24’ quando Diana in un contrasto di gioco a centrocampo, colpisce De Vivo senza cattiveria e probabilmente in modo fortuito. Il direttore di gara ravvisa però un intervento pericoloso ed estrae direttamente il rosso. Mister Venturi riassetta la squadra ed al 34’ è costretto a rinunciare a Chelini ed inserisce Kalifa.  Al 46’ Rubechini scende sulla sinistra e serve in mezzo Pagano che calcia a botta sicura, Samba respinge però con il volto e salva la propria porta. Al 49’ ancora Ghiviborgo: ancora un cross dalla sinistra, stavolta di Bassano, Frati calcia di prima intenzione ma Adornato si salva di piede. Nella ripresa, subito pericolosa la formazione ligure al 2’ con un rapido contropiede: De Vivo a tu per tu con Cannella si fa ipnotizzare dal numero uno del Ghiviborgo che devia e salva. La squadra di casa sale di tono e macina gioco. Al minuto 8 Pagano serve Frati che calcia a rete, ma Adornato mette in angolo. Al 15’ il pareggio: Zagaglioni, dopo un uno-due al limite della’area con Di Paola, entra nell’area ligure e batte Adornato in uscita. Al 28’ sugli sviluppi di un angolo, occasione per Villagatti che però manda alto sopra la traversa, sia pure di poco. Ancora Ghiviborgo  al 37’ con Pagano che, dalla sinistra serve in mezzo per Di Paola contrastato però da Samba. Break del Sestri al 46’ quando Battaglia coglie la traversa, ma è decisivo Adornato al 48’ quando dice di no ad un tiro ravvicinato di Pagano. 

Altre Pagine

Gsd Ghivizzano Borgoamozzano
Piazza IV Novembre 4
Coreglia Antelminelli
55025
P.iva: 02285880460
Cf: 02285880460