La Juniores trionfa al settembre lucchese

02 ottobre 2017

Ghiviborgo – Real Forte Querceta 6-5 dcr (1-1 al 90’)

GHIVIBORGO: Koalaj, Sali, Giusti, Giusfredi, Coselli, Leshi (31’ st Santi), Kalifa, Riccioli (14’ st Bachini), Della Nina, Marigliani. A disp. Decanini, Beqiri, Angelini, Micchi, Biagi. All. Giraldi.

REAL FORTE: Agozzino, Baroni, Benedetti, Cito, Lazzarini, Matteoni (21’ st Giannoni), Prosperi (11’ st Gasperoni), Provenzano, Russo, Silipo (31’ st Zini), Spallanzani (40’ st Garbati). A disp. Betti, Dini, Fattori. All. Giunta.

RETI: 32’ Baroni, 28’ st Kalifa

NOTE: Serata fresca, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Marigliani, Leshi, Agozzino, Cito. Espulso al 38’ Benedetti per fallo di gioco. Angoli 5-4 per il Ghiviborgo. Recupero: 1’+ 3’. Spettatori circa duecento.
 

Sequenza rigori: Garbati (Real) gol; Nottoli (Ghiviborgo) gol; Giannini (Real) gol; Della Nina (Ghiviborgo) gol; Provenzano (Real) gol; Coselli (Ghiviborgo) gol; Baroni (Real) gol; Beqiri (Ghiviborgo) gol; Cito (Real) parato; Giusfredi (Ghiviborgo) parato; Zini (Real) parato; Kalifa (Ghiviborgo) gol.

  

Il Ghiviborgo trionfa nel settembre lucchese e si aggiudica per la seconda volta nella sua storia il trofeo. Pronto riscatto quindi dopo la scorsa stagione, quando in finale i biancorossi cedettero al Lammari. Per il Ghiviborgo è la quinta finale. Mister Giraldi mette in campo una squadra attenta ed ordinata che da subito cerca di impostare il gioco. Al 10’ la prima occasione con Kalifa che, a tu per tu con Agozzino manda a lato di un soffio. Versiliesi pericolosi al 16’ con una punizione calciata da Spallaznani che termina alta di poco. Al 24’ ancora Ghiviborgo: Kalifa serve in area Della Nina: stop e girata al volo ma è il palo a dire di no al bomber. Al 32’ il gol del Real: Baroni è bravo in area a risolvere una contesa ed insacca. Il Ghiviborgo reagisce ed al 44’ il pallonetto di Riccioli sfiora la traversa. Nella ripresa, i ragazzi di mister Giraldi scendono determinati in campo alla ricerca del pareggio. Al 20’ Della Nina reclama un rigore per un intervento in area ai suoi danni, ma il direttore di gara lascia correre. Al 28’ arriva il meritato pareggio: azione impetuosa sulla sinistra e palla in mezzo per Della Nina, Agozzino risponde deviando la sfera ma sul secondo palo Kalifa è il più veloce ed insacca. Al 33’ occasione per Nottoli, il cui tiro sfila rasente al palo sinistro della porta versiliese. Nel finale il Real resta in dieci ed il Ghiviborgo preme ma il risultato dei tempi regolamentari non cambia. La lotteria dei calci di rigore premia il Ghiviborgo che trionfa anche grazie a due penalty parati dal portiere Kolaj.

Altre Pagine

Gsd Ghivizzano Borgoamozzano
Piazza IV Novembre 4
Coreglia Antelminelli
55025
P.iva: 02285880460
Cf: 02285880460