Jolly Montemurlo - Ghiviborgo 0-2 (d.t.s.)

21 maggio 2017

Jolly Montemurlo – Ghiviborgo 0-2 (dts)
JOLLY MONTEMURLO: Del Bino, Olivieri, Myslihaka (41’ Carlesi), Burato, Cela, Fedi, Agrifogli, Borgarello (28’ st Bruzzi), Kaccori, Gialdini, Motti (10’ st Zlourhi). A disp. Biagini, Bassini, Riccio, Vitiello, Faiola, Natali. All. Murgia.
GHIVIBORGO: Giusti, Verruschi (1’ pts Barretta), Bertolucci, Lecceti, Gambadori, Mei, Russo (13’ pts Lelli), Zuppardo, Catanese, Giordani (36’ st Paccagnini). A disp. Leon, Lucarelli, Samba, Abdu, Safina, Guastapaglia. All. Pascucci.
ARBITRO: Miele di Nola (Santamarina e Turiello di Napoli)
RETI: 12’ pts e 5’ sts Zuppardo.
NOTE: Giornata calda e ventosa. Ammoniti: Gambadori, Verruschi, Paccagnini, Fedi, Zlourhi. Angoli: 2-8. Recuperi: 3’ + 7’ + 1’ + 2’.
 
Il Ghiviborgo resta in Serie D, al termine di una stagione lunghissima, sofferta, altalenante. Alla fine la salvezza arriva grazie ai play out, ma in modo meritatissimo con una gara tutto cuore e grinta. Non sono bastati i 90 minuti e sono stati necessari anche i tempi supplementari. Al Jolly Montemurlo sarebbe bastato il pareggio, ma il pallino del gioco è sempre stato in mano alla squadra di mister Pascucci. Pronti via ed al 4’ Zuppardo reclama un rigore per una spinta in area sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il direttore di gara però lascia correre. Al 14’ ancora Zuppardo di testa imbeccato da Gambadori su punizione, ma il portiere di casa para senza affanni. Si vede il Jolly al 26’ con una conclusione di Olivieri servito da Agrifogli, ma l’azione sfuma. Alla mezzora ancora Ghiviborgo: angolo di Gambadori e Mei di testa salta più alto di tutti, ma Del Bino fa buona guardia. Nella ripresa il tema tattico non cambia, col Ghiviborgo costantemente nella tre quarti avversaria. Occasionissima per i padroni di casa al 16’ ma Fedi perde l’attimo a pochi passi dalla porta e la difesa del Ghiviborgo libera. La gara scivola via con molte interruzioni di gioco e con un pizzico di nervosismo, vista anche l’importanza della posta in palio. Succede poco nei minuti finali, anche se al 39’ Russo si incunea in area e va al tiro, ma il portiere del Jolly blocca a terra. Al 44’ ci prova Bozzi da fuori ma è ancora Del Bino a dire no. Al 51’ palla d’oro per il Jolly che va in contropiede con Olivieri ma il suo tiro ad incrociare sfila sul fondo. Si va quindi al riposo in attesa dei tempi supplementari. Il Ghiviborgo entra in campo con la quinta innestata. Al 2’ sugli sviluppi di un angolo, fallo di mano in area di Zlourhi ma anche in questo caso l’arbitro lascia correre. Al 6’ è miracoloso Del Bino prima su Zuppardo e poi su Russo. Ma al 12’ il Ghiviborgo passa: Zuppardo si trova praticamente ad un passo dalla linea di porta ed insacca. Esplode la gioia in casa Ghiviborgo e nel settore di tribuna dedicato ai tifosi ospiti. Nel secondo tempo supplementare il Jolly tenta la reazione, ma al 5’ arriva il raddoppio sempre di Zuppardo servito da Russo. Al fischio finale festa ma anche commozione per i ragazzi di mister Pascucci e la consapevolezza che anche nella prossima stagione per il Ghiviborgo sarà Serie D.

Altre Pagine

Gsd Ghivizzano Borgoamozzano
Piazza IV Novembre 4
Coreglia Antelminelli
55025
P.iva: 02285880460
Cf: 02285880460